La mia foto

Seguimi su Facebook

Contatore

Altre vie

  • Fine Settimana
    Rassegna stampa sulle questioni religiose curata dall'associazione "G. Giacomini" di Pallanza.
  • Vino Nuovo
    Blog collettivo di giornalisti cattolici.
  • Viandanti
    Una voce laicale dell'opinione pubblica nella Chiesa, con una presa di parola libera e pubblica.
  • il Sismografo
    Raccolta di links in 5 lingue su notizie della Chiesa Cattolica, Ecumenismo e Dialogo interreligioso.

« Il fallimento dei politici cattolici | Principale | Camillo De Piaz: una vita sulla frontiera »

30/01/10

Commenti

vanni bravi

Christian ha sempre l'abilità di suscitare tutta una serie di stimoli ed è quanto accade anche con questo "Perché restare nella Chiesa?".
L'inizio e la parte centrale del suo testo riguardano il tema della fede: Cos'è la fede? Conosciamo le risposte del catechismo. Conosciamo le figure emblematiche della fede che troviamo nella Sacra Scrittura.
Vorrei però aggiungere una risposta (non mia originale!) forse non molto corretta da un punto di vista teologico, ma a mio avviso efficace: la fede è una ragionevole "scommessa".
In termini banali: Se ho fede, sono come un giocatore che non ha elementi razionali per sapere se sta puntando su una giocata buona, al massimo sa che ci saranno delle buone probabilità, ma niente più, ma "ci crede" e punta tutto quello che ha su quella giocata. È un illuso (per usare un termine del testo di Christian) o uomo di fede? Ognuno decida per suo conto.
L'ultima parte del testo di Christian ci parla delle "persone nascoste ... piccole". Mi ricorda quella pagina di Vangelo: "Se non sarete come questi piccoli non entrerete nel regno dei cieli". Anch'io, come Christian ho fede in "questa Chiesa". Piccola, debole, fragile, cosciente di essere peccatrice ... e proprio per questo bisognosa di Dio. La Chiesa dei Vangeli, così voluta da Cristo, è proprio questa. Non altro.

I commenti per questa nota sono chiusi.

Twitter

Mi piace

I miei libri

I miei e-book

Blog powered by Typepad
Iscritto da 12/2006