La mia foto

Seguimi su Facebook

Contatore

Altre vie

  • Fine Settimana
    Rassegna stampa sulle questioni religiose curata dall'associazione "G. Giacomini" di Pallanza.
  • Vino Nuovo
    Blog collettivo di giornalisti cattolici.
  • Viandanti
    Una voce laicale dell'opinione pubblica nella Chiesa, con una presa di parola libera e pubblica.
  • il Sismografo
    Raccolta di links in 5 lingue su notizie della Chiesa Cattolica, Ecumenismo e Dialogo interreligioso.

« Quando la Messa divide | Principale | Sognando Emmaus »

28/11/07

Commenti

Stefano

A tal proposito mi ricordo di un sacerdote che una volta mi disse di quante ragazze che, pur confessando di aver abortito, magari anche con tutte le dovute pressioni del caso, ritornavano in seguito a riconfessarsi per la stessa cosa nonostante avevano avuto l'assoluzione precedentemente. Ecco.. forse la frase va letta nel senso di staccarsi dal peccato e buttarsi, attraverso il baratro della vita, tra le braccia del Padre celeste... senza nessun cordone ombelicale con questo mondo..

I commenti per questa nota sono chiusi.

Twitter

Mi piace

I miei libri

I miei e-book

Blog powered by Typepad
Iscritto da 12/2006