La mia foto

Seguimi su Facebook

Contatore

Altre vie

  • Fine Settimana
    Rassegna stampa sulle questioni religiose curata dall'associazione "G. Giacomini" di Pallanza.
  • Vino Nuovo
    Blog collettivo di giornalisti cattolici.
  • Viandanti
    Una voce laicale dell'opinione pubblica nella Chiesa, con una presa di parola libera e pubblica.
  • il Sismografo
    Raccolta di links in 5 lingue su notizie della Chiesa Cattolica, Ecumenismo e Dialogo interreligioso.

« Schegge d'Africa | Principale | L'altro Benedetto »

23/04/07

Commenti

Gian Contardo

Dai 19 ai 34 anni di età sono stato ateo. Poi è iniziato il percorso della conversione, un percorso individuale e graduale.
Se adesso ripenso a quei 15 anni di ateismo, vedo tutta l'angoscia che mi attanagliava l'anima, tutto il buio che avevo scambiato per luce, tutti i burroni che ho sfiorato e in prossimità dei quali, ora me ne rendo conto, solo Dio mi ha impedito di mettere il piede in fallo.
Eppure, anche se non auguro a nessuno di vivere o di ripetere quella esperienza, devo dire che la mia fede oggi è molto più salda di quella che era stata prima di quella notte d'estate in cui, diciannovenne, il buio irruppe nella mia anima.
Non solo perché l'errore in cui caddi è per me una costante sentinella che mi ammonisce a non ripeterlo, che mi fa ricordare tutta la dolorosa disperazione che avevo nell'anima, ma anche perché il percorso della conversione mi ha fatto acquisire una consapevolezza naggiore di quanto mi accadeva ida ragazzo delle domande che avevo da porre alla vita e delle risposte che ho trovato nel Cattolicesimo.
Lo ripeto: sono un cedente più convinto di quanto lo sia stato prima di quei quindici anni di buio.
Lungi da me, ovviamente, l'idea di essere un cristiano perfetto: rimango una pecorella ai margini del gregge, con la gioia di avere ritrovato il mio Pastore ma anche con l'umiltà e l'onestà di ammettere di non essere degno di baciare i piedi a chi non L'ha mai abbandonato.
Che il fuoco dell'Amore possa continuare a bruciare dentro me.

I commenti per questa nota sono chiusi.

Twitter

Mi piace

I miei libri

I miei e-book

Blog powered by Typepad
Iscritto da 12/2006